SUDOKU: FINALMENTE LA VERITA'!

Il termine SUDOKU è l'acronimo di un gioco matematico giapponese. Su questo sono tutti d'accordo.
E sono tutti in errore.
Quest'affermazione in realtà di errori ne contiene non uno, ma due: SUDOKU non è un acronimo, e non è neppure un gioco giapponese.

1) SUDOKU non è un acronimo.
L'acronimo è una specie di sigla. Un esempio: FIAT è l'acronimo di Fabbrica Italiana Automobili Torino.
Perciò, per essere davvero un acronimo, la parola SUDOKU dovrebbe essere formata dalle iniziali di una frase che abbia a che fare col gioco.
Invece non è così.
SUDOKU deriva da "suji wa dokushin ni kakiru", che in giapponese significa (più o meno) "sono ammessi solo numeri singoli".
E' perciò evidente che SUDOKU non è un acronimo: dalla prima parola (suji) prende infatti due lettere consecutive (SU) e non la sola lettera iniziale; la seconda parola (wa) è completamente ignorata, mentre della terza parola (dokushin) vengono impiegate ben quattro lettere (DOKU).
La quarta e la quinta parola (ni kakiru) vengono trattate come la seconda: non vengono cioè prese in considerazione

2) Il SUDOKU non è un gioco giapponese.
Il Sudoku è l'erede dei quadrati magici. Il primo fu il quadrato Shu, disegnato tremila anni fa dagli Dei sul dorso di una tartaruga del mar Giallo, in Cina (e non in Giappone!)
Altrettanto magico era il famoso "latercolo Pompeiano", un quadrato di cinque lettere per cinque, su cui si poteva leggere, in tutte le direzioni, la famosa frase SATOR AREPO OPERA ROTAS (che vuol dire: "Il seminatore, col suo aratro", tiene con cura le ruote, secondo alcuni studiosi trasparente metafora di Dio).
Ma questa, più che storia, è preistoria. Le vere radici del quadrato del SUDOKU sono molto più vicine a noi, sia nel tempo (era il 1783) che nello spazio: il suo luogo di nascita è infatti la Svizzera.
E' qui che il grande matematico elvetico Leonhard Euler (che noi, chissà perché, chiamiamo Eulero) ideò, ormai 76enne, un quadrato di 81 caselle che andavano riempite di numeri da 1 a 9, su ogni riga e colonna, senza ripetizioni.
Questo giochetto fece perdere magicamente le sue tracce per circa duecento anni, ricomparendo negli Stati Uniti alla fine degli anni 80 su una rivista di enigmistica. Lì lo vide un editore giapponese: e siccome i giapponesi copiano tutto, tornato in patria pubblicò un librettino con una serie di quadrati da risolvere, sotto il nome di Sudoku ("solo numeri unici").
La parte del Giappone in tutta questa storia si riduce quindi ad un'operazione di imitazione (per non dire di plagio).
Il merito della sua diffusione spetta invece a un neozelandese: Wayne Gould, giudice in pensione residente ad Hong-Kong. Nel vicinissimo 1997, durante una vacanza a Tokyo, Gould, appassionato di enigmistica e di computer, scoprì questo modesto libretto in una libreria, e lo acquistò.
E poiché il giochino matematico gli era piaciuto molto, creò un programma al computer col quale si potevano produrre centinaia di combinazioni, e lo propose al Times. Gli inglesi lo presero: ma nemmeno loro, che hanno di solito un buon fiuto per tutto quel che riguarda i giochi di ogni genere, immaginavano che il Sudoku sarebbe diventato un successo mondiale.

Se il SUDOKU non è un gioco giapponese, non si vede perché si debba continuare a chiamarlo così: SUDOKU, con questa K che fa tanto Giappone. La K, inoltre, non è nemmeno giustificata dall'acronimo (dal momento che SUDOKU un acronimo non è).
Il termine SUDOCU, con la C, è certamente più adatto.
E non solo perché siamo in Italia. Anche per un altro motivo: SUDOCU sì che è un vero acronimo!
Quale frase (italiana, ovviamente) ha SUDOCU come acronimo?
Una, nessuna e centomila.
L'acronimo di SUDOCU è infatti variabile. Dipende dai punti vista.

- Gli ACRONIMI DESCRITTIVI sono gli acronimi tecnici, che descrivono il gioco. Un esempio:
S equenze
U ninumeriche
D edotte
O rganizzando
C ombinazioni
U nivoche


- Gli ACRONIMI DI PROCESSO illustrano le modalità del gioco:

S equenze
U ninumeriche
D a
O rganizzare
C on
U miltà


S forzarsi
U na
D ue
O re
C on
U miltà


S oluzioni
U nivoche
D educibili
O rganizzandosi
C omputando
U milmente

S oluzioni
U rge
D eterminare
O ppure
C onviene
U ccidersi

- Ci sono poi gli ACRONIMI DI MERITO, che danno giudizi. Quasi mai lusinghieri…..

S forzi
U milianti
D iabolici
O stacoli
C onviene
U scire

S equenze
U ninumeriche
D eduttive
O ccorre
C ervello
U ltrarapido

S oluzioni
U niche
D educibili
O ssessivamente
C ombinazioni
U ggiose

L'acronimo che meglio rappresenta il SUDOCU è comunque probabilmente questo:

S eduzione
U niversale
D edizione
O ssessiva
C onsenso
U nanime!

Nojob s.r.l. p.iva 05546461210 - Tutti i diritti riservati.